Capodanno, già pronto il palco per il concerto di fine anno con Carmen Consoli

La cantantessa di esibirà nella piazza del Duomo di Catania con l'orchestra popolare della Notte della Taranta. Domani Metro gratis e aperta fino alle due del mattino di giorno uno.In occasione dell'evento sono stati istituiti divieti di circolazione in alcune vie e piazze dalle ore 15 di sabato 31 dicembre alle ore 9 di domenica primo gennaio

E' già pronto sulla piazza del Duomo di Catania il palco sul quale domani si esibiranno per il concertone di Capodanno Carmen Consoli e l'Orchestra popolare della Notte della Taranta. Una produzione unica, pensata apposta per Catania visto che repertorio e performance scelte dall'artista, prima donna Maestro concertatore dell'Orchestra, presentano novità significative rispetto alla manifestazione salentina, una delle più significative nell'ambito della cultura popolare a livello mondiale e uno straordinario esempio di come nel Sud ci si possa riappropriare di un fattore identitario forte facendolo diventare un grande successo. L'evento catanese è stato pensato infatti con l'idea di un Meridione che scaccia via i pensieri negativi e si rimette in piedi con allegria, danzando.

Per il Capodanno a Catania, così come nel concerto salentino, sul palco insieme a Carmen Consoli, ai suoi chitarristi (Denis Marino e Massimo Roccaforte) ci sarà l'Orchestra Popolare della Taranta con i musicisti Nico Berardi (fiati), Roberto Chiga (tamburello), Roberto Gemma (Mantici), Gianluca Longo (mandola), Luigi Marra (violino), Michele Minerva (basso), Alessandro Monteduro (percussioni) e Attilio Turrisi (chitarra battente). Ci saranno poi, con voci e tamburello, Antonio Amato, Ninfa Giannuzzi, Giancarlo Paglialunga, Enza Pagliara e Alessia Tondo. Sul palco si esibiranno anche le danzatrici salentine Laura Boccadamo, Moira Cappilli, Anna Donadei e Stella Temperanza che proporranno vivaci coreografie originali. Va segnalata poi la partecipazione straordinaria del direttore artistico Daniele Durante che accompagnerà la Cantantessa alla chitarra nei brani "Quistione Meridionale" e "Presa di Coscienza".

Per quanto riguarda la mobilità in occasione del concertone, su richiesta del sindaco Enzo Bianco, tra il 31 dicembre del 2016 e il primo del gennaio 2017 la Metropolitana di Catania sarà in servizio gratuito dalle 18 del 31 fino alle 2 del mattino dell'uno. Questo per consentire non solo di recarsi al concerto ma anche di rientrare. In occasione dell'evento sono stati istituiti divieti di circolazione in alcune vie e piazze dalle ore 15 di sabato 31 dicembre alle ore 9 di domenica primo gennaio. In particolare, è stato disposto il divieto di transito per tutti i veicoli (eccetto quelli degli addetti alla manifestazione, dei mezzi di soccorso in emergenza e delle forze dell'ordine) in piazza Duomo e il divieto di transito per tutti i veicoli (eccetto quelli già citati) in via Garibaldi, nel tratto da piazza Mazzini a piazza Duomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Divieto di circolazione anche per tutti i veicoli (eccetto quelli già citati più quelli dei residenti diretti nei propri garage) nella via Vittorio Emanuele, nel tratto da piazza San Francesco d'Assisi a piazza San Placido in via Dusmet, nel tratto da via Ionia a piazza Pardo e in via Mancini. Istituito inoltre il divieto di sosta con rimozione su entrambi i lati per tutti i veicoli in via Garibaldi, nel tratto da piazza Mazzini a piazza Duomo, in via Vittorio Emanuele, nel tratto da piazza San Francesco a piazza San Placido; via Dusmet, nel tratto da via Ionia a piazza Pardo e in via Della Lettera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento