Gli studenti dell'alberghiero di Randazzo cucinano per la Caritas

Ecco il menù: arancinetti, frittura mista di verdure pastellate, anelletti in timballo al finocchietto selvatico, polpettone variopinto con verdure e formaggio guarnito da patate duchessa e torta al cioccolato

Il bene è contagioso. Dopo l'esperienza di volontariato vissuta dagli studenti dell'Alberghiero 'Rocco Chinnici' di Nicolosi alla mensa della Caritas Diocesana di Catania, è toccato all'associazione culturale 'Pro Randakes' in collaborazione con i professori e i novelli chef dell'Alberghiero dell'I.I.S. 'E. Medi' di Randazzo preparare e servire la cena per i più bisognosi.

I soci dell'associazione, accompagnati da alcuni insegnanti, hanno trascorso un pomeriggio tra i fornelli dell'Help Center nei pressi della stazione centrale, coordinati dallo chef Salvatore Alba e dall'assistente tecnico di cucina Carmelo Damusco.

Tutto è stato curato nei minimi dettagli: tavoli imbanditi a festa e un menù speciale che ha stupito e reso felici gli amici e le famiglie che ogni sera cenano alla mensa. Dopo un aperitivo analcolico, sono stati serviti circa 350 pasti, compresi quelli destinati per i volontari dell'Unità di Strada: arancinetti, frittura mista di verdure pastellate, anelletti in timballo al finocchietto selvatico, polpettone variopinto con verdure e formaggio guarnito da patate duchessa e torta al cioccolato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli antipasti, i piatti freddi e il dolce sono stati preparati, invece, dagli studenti direttamente nei laboratori di cucina dell'alberghiero. Alle spese per la cena hanno contribuito i soci dell'associazione e l'Istituto alberghiero grazie alla generosità del Dirigente scolastico, la Prof.ssa Miano Maria Francesca. All'iniziativa di solidarietà presenti anche il direttore amministrativo dell'Istituto, la dott.ssa Luisella Pontoriero, il presidente della Pro Randakes, Nicolò Sangrigoli ed i soci, l'avvocato Tiziana Franco, Carmela Spartà, Giusa Salvatore, Pietro Tripoli. Tra la Caritas e l'associazione no profit di Randazzo, attiva nel sociale ed in ambito sportivo- naturalistico, nascerà una collaborazione al fine di promuovere e sensibilizzare il volontariato tra gli studenti della provincia di Catania a sostegno delle persone più bisognose.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento