Cronaca

Giarre, la Regione finanzia i lavori di ammodernamento della caserma dei carabinieri

L’immobile che ospita attualmente i militari dell'Arma risale agli inizi degli anni ’70. I lavori consistono nell'ampliamento e l'adeguamento attraverso l'utilizzo e l’accorpamento di parte dei locali dell'ex Pretura, di proprietà regionale

Una caserma più ampia e più adeguata alle esigenze della compagnia dei carabinieri di Giarre, in provincia di Catania. Il governo Musumeci, nel corso dell'ultima seduta della Giunta, ha deciso il finanziamento del primo stralcio funzionale dei lavori di "manutenzione straordinaria" dei locali di corso Sicilia. Il progetto esecutivo degli interventi, redatto dall'Ufficio tecnico comunale, prevede una spesa di 156 mila euro. L’immobile che ospita attualmente i militari dell'Arma risale agli inizi degli anni ’70. I lavori consistono nell'ampliamento e l'adeguamento attraverso l'utilizzo e l’accorpamento di parte dei locali dell'ex Pretura, di proprietà regionale.

"Ho ritenuto doveroso per la Regione - sottolinea il presidente Musumeci - intervenire per la sistemazione dei locali di un presidio di legalità, assicurando così un ambiente di lavoro più funzionale, confortevole e rispondente alle mutate esigenze operative dei carabinieri, che si sono sempre contraddistinti per un'efficace lotta alla criminalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giarre, la Regione finanzia i lavori di ammodernamento della caserma dei carabinieri

CataniaToday è in caricamento