Caso "Sea Watch", indagati i vertici del Governo giallo-verde

Il procuratore Carmelo Zuccaro ha chiesto l'archiviazione, il tribunale dei ministri dovrà decidere entro 90 giorni

La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta sui presunti ritardi nello sbarco della Sea Watch nel capoluogo etneo indagando il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, i due vice premier, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, e il ministro Danilo Toninelli. Per tutti e quattro il procuratore Carmelo Zuccaro ha presentato richiesta di archiviazione al Tribunale dei ministri di Catania, che dovrà decidere sulla loro posizione entro i prossimi 90 giorni. La notizia era stata anticipata da Salvini: "Io non cambio idea, per il bene degli italiani con me i porti sono e rimangono chiusi" e poi confermata da Dubai da Di Maio: "Ho ricevuto la stessa notifica, sono indagato anche io ma non mi sento Napoleone". Il fascicolo, senza indagati, era stato aperto dalla Procura di Roma, dopo un esposto presentato a piazzale Clodio, e trasmesso a Siracusa, che lo haCa trasferito per competenza a Catania.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Vedono la polizia e scappano a 150 chilometri orari, arrestati

  • Cinque arancini gourmet: le ricette della quinta edizione di Chicchi riso e uva di Sicilia

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Auto rubate, la polizia scopre centrale di smantellamento: 4 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento