Cronaca

Catania, Pulvirenti inibito per un mese dal giudice sportivo

Dopo le proteste rivolte all'arbitro Fabbri di Ravenna nel corso della sfida contro l'Entella, con conseguente espulsione, arriva il provvedimento del giudice sportivo della serie B ai danni del patron rossoazzurro. L'inibizione durerà fino al prossimo 24 Novembre

Dopo le proteste rivolte all'arbitro Fabbri di Ravenna nel corso della sfida contro l'Entella, con conseguente espulsione, arriva il provvedimento di inibizione da parte del giudice sportivo della serie B nei confronti del patron rossoazzurro, Antonino Pulvirenti. Il provvedimento avrà durata fino al prossimo 24 Novembre e, si legge nella nota ufficiale, vieta al presidente rossoazzurro di "svolgere ogni attività in seno alla FIGC, ricoprire cariche federali e rappresentare la società in ambito federale”.

Come si legge dalla motivazione ufficiale, Pulvirenti sarebbe reo di "avere, al 21 del secondo tempo, rivolto all’Arbitro un’espressione ingiuriosa accompagnando, tale esternazione, con un gesto offensivo“.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania, Pulvirenti inibito per un mese dal giudice sportivo

CataniaToday è in caricamento