Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Censis, classifica università italiane: Catania agli ultimi posti

Collocata tra i mega atenei, ovvero quelli con più di 40.000 iscritti, Unict si piazza al penultimo posto

Non arrivano notizie confortanti dal rapporto Censis 2015-2016 sugli atenei italiani. L'università di Catania, collocata tra i mega atenei, ovvero con più di 40.000 iscritti, si piazza al penultimo posto. Il criterio adottato per la valutazione si basa su cinque parametri: servizi, borse di studio e contributi, strutture, web, internazionalizzazione. I dati che attestano una sofferenza acuta per l'ateneo di Catania sono quelli relativi alle strutture, numero di aule e laboratori scientifici, e alla voce "internazionalizzazione", ovvero numero di studenti stranieri e spese destinate alla mobilità internazionale.

La classifica si articola poi in maniera dettagliata, specificando l'andamento dei corsi di laurea, sia triennale che specialistica.

CLASSIFICA COMPLETA CENSIS

CLASSIFICA LAUREE TRIENNALI. La valutazione delle singole aree didattiche degli atenei statali si basa sull’analisi di 2 famiglie di indicatori: progressione della  carriera  degli  studenti e internazionalizzazione. Le aree disciplinari prese in considerazione sono 15 in tutto e vanno dagli studi scientifici, giuridici a quelli psicologici e sportivi. In tutti i gruppi esaminati Catania si piazza sempre nelle ultime posizioni, dalla seconda parte della classifica in giù.

CLASSIFICA LAUREE MAGISTRALI. La situazione resta invariata per Catania anche per le lauree magistrali a ciclo unico. 6, in questo caso, i gruppi disciplinari presi in esame. Farmacia e Farmacia Industriale, Architettura e Ingegneria Edile, Medicina Veterinaria, Giurisprudenza, Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Chirurgia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censis, classifica università italiane: Catania agli ultimi posti

CataniaToday è in caricamento