rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Chiuso un panificio della stazione ed un fruttivendolo del porto

In entrambi i casi, la sanzione pecuniaria comminata ammonta a 2 mila euro, inoltre, è stata sospesa l’attività di vendita

Due negozi di generi alimentari sono stati ispezionati dalla polizia nei pressi dell'area portuale di Catania. Nel primo caso, é stata sanzionata una rivendita di frutta e verdura per occupazione abusiva di suolo pubblico, in eccedenza rispetto a quanto autorizzato, e l’impiego “in nero” di un dipendente. In totale, la sanzione pecuniaria comminata ammonta a 2 mila euro, inoltre, è stata sospesa l’attività di vendita.

Un panificio della zona della stazione centrale è stato sanzionato per occupazione abusiva del suolo pubblico, mancata indicazione degli ingredienti dei prodotti venduti e sono state rilevate gravi violazioni in relazione alle condizioni igienico sanitarie dei locali. C'erano evidenti scarti di lavorazione rinvenuti sotto le attrezzature, teglie annerite, fuliggini nei soffitti, attrezzature sudicie con incrostazioni da lavorazione, antibagno e spogliatoi in pessime condizioni e con presenza di materiale promiscuo in deposito.

Ed ancora: guarnizioni frigoriferi mancanti, pareti con rivestimento sporco e in parte mancante, soffitti anneriti, mancanza di manuale di autocontrollo haccp, mancanza attestati osa del titolare e dei dipendenti, mancanza di armadietti spogliatoi, mancanza di reticella a maglie fitte sulle aperture con l’esterno, griglie dei frigoriferi e celle di lievitazione unte e vetuste. L’attività è stata immediatamente sospesa ed è stata irrogata una sanzione amministrativa di 2 mila euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso un panificio della stazione ed un fruttivendolo del porto

CataniaToday è in caricamento