L'antica origine del cirneco dell'Etna, il cane che saltella sulla lava

Tra le sue caratteristiche vanno ricordate l'attaccamento al padrone e la sua longevità. Può vivere infatti fino a 20 anni

Lo sapevate che il cirneco dell'Etna è una delle razze canine più antiche? La sua origine risale più o meno al 1000 a.C. e probabilmente i primi esemplari arrivarono in Sicilia dall'Egitto, importati dai Fenici, anche se non si esclude che possa essere una razza completamente autoctona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel fisico è un cane dalle caratteristiche essenziali: agile, snello, velocissimo cacciatore in grado di destreggiarsi tra i terreni lavici e di correre alla velocità di quasi 50 km orari. Tra le sue caratteristiche vanno ricordate l'attaccamento al padrone e la sua longevità. Può vivere infatti fino a 20 anni!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento