Collegio di difesa, il sindaco Pogliese revoca la nomina

L'organismo non si è mai insediato e non avendo svolto alcuna attività, non ha comportato alcuna liquidazione di somme

Il sindaco Salvo Pogliese ha revocato la precedente nomina dei componenti del Collegio di Difesa, massimo organo di consulenza giuridica del Comune, avendo preso atto che “a tutt'oggi, non è stata predisposta la delibera di ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato”, obbligo stabilito dalla legge per i comuni in dissesto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’esigenza primaria di garantire l’equilibrio finanziario e le dimissioni “per sopraggiunti e gravosi impegni professionali”, dell’avvocato Davide Giugno, precedentemente indicato insieme ai professori Felice Giuffrè, Emilio Castorina e all’avvocato Giuseppe Sileci, per la carica di componente del Collegio di Difesa, hanno indotto il primo cittadino a revocare il precedente indirizzo, stabilito con proprio provvedimento del 19 febbraio scorso. Tuttavia, va precisato che il Collegio di Difesa non si è mai insediato e, quindi, non avendo svolto alcuna attività, non ha comportato alcuna liquidazione di somme ai professionisti interessati (mille euro lordi al mese), né fa scaturire l'obbligo per il Comune di riconoscere un indennizzo, giacché gli stessi non hanno sopportato pregiudizi di sorta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Covid, bonus matrimonio: governo Musumeci stanzia oltre 3 milioni di euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento