menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune condannato per il contratto 'anomalo' della giornalista Pavano

Il tribunale del lavoro ha condannato il comune per non aver applicato il contratto nazionale di lavoro giornalistico alla dipendente Francesca Pavano

Nuove grane per il comune di Catania. Il Giudice del lavoro Antonella Resta ha condannato palazzo degli Elefanti per non aver applicato il contratto nazionale di lavoro giornalistico alla dipendente Francesca Pavano, iscritta all’ordine dei giornalisti, in forza all’Ufficio stampa dell’Ente con la qualifica di capo redattore.

In particolare, si legge nella sentenza: “Il giudice, in accoglimento del ricorso dichiara, previa disapplicazione del provvedimento di sospensione emesso dal Comune di Catani in data 18.12.2009, il diritto di Pavano Francesca al ripristino del trattamento economico e previdenziale corrispondente all’inquadramento quale capo redattore di cui al Contratto collettivo Nazionale FNSI-FIEG e per l’effetto condanna il Comune di Catania al pagamento delle differenze retributive dovute alla ricorrente fin dall’epoca della sospensione, oltre agli interessi legali, sulla corte capitale dal dovuto al saldo”.

Inoltre condanna  il comune al pagamento delle spese processuali, che liquida in euro 4.050, oltre rimborso forfetario spese generali in ragione del 15%. Soddisfazione è stata espressa dal segretario provinciale di Assostampa Catania, il sindacato unitario dei giornalisti italiani, Daniele Lo Porto: “La collega Francesca Pavano ha perseguito con determinazione e coerenza, evitando facili scorciatoie, la legittima richiesta di avere applicato il contratto giornalistico nella pubblica amministrazione, come per altro riconosciuto da un sempre maggior numero di sentenze. Il comune di Catania, invece, ha inteso proseguire su una strada sbagliata con conseguenze negative sulle casse comunali e sull’immagine di un ente che dovrebbe essere di esempio per la correttezza dei rapporti con i propri dipendenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento