menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune adotta Piano per la Trasparenza e l’Integrità: più facile l'accesso agli atti

Grazie al Piano triennale per la Trasparenza e l'Integrità 2014-2016 adottato dall'amministrazione Bianco i cittadini potranno avere accesso diretto agli atti adottati dalla giunta senza girare per vie traverse

Grazie al Piano triennale per la Trasparenza e l’Integrità 2014-2016 adottato dall'amministrazione Bianco e presentato a Palazzo degli Elefanti dal vicesindaco Marco Consoli, dall’assessore alla Legalità Rosario D’Agata e dal Segretario Generale Antonina Liotta, i cittadini potranno avere accesso diretto agli atti adottati dalla giunta senza girare per vie traverse.

“Il Piano triennale per la Trasparenza e l’Integrità 2014-2016, approvato dalla Giunta nei giorni scorsi,- ha detto il vicesindaco Consoli – attua quei principi di trasparenza che vengono esercitati attraverso la conoscenza del lavoro dell’Amministrazione, che si coniugano perfettamente con l’impegno anti-corruzione. Non a caso l’ atto reca, insieme a quella del Sindaco, la mia firma nella veste di assessore alla Semplificazione Amministrativa, dell’Informatizzazione e del Personale e quella dell’assessore alla Legalità D’Agata, e del la referente del processo di attuazione del programma che è il segretario Generale, Liotta, nella qualità di responsabile della trasparenza”.

Attraverso il piano triennale tutti i cittadini potranno, anche attraverso il sito istituzionale, prendere visione di un ventaglio di atti diversi avendo così contezza delle scelte effettuate sia dal Comune che delle aziende Partecipate, assieme ai costi dei servizi erogati. “ Il piano della Trasparenza – ha detto l’assessore D’Agata- è un atto che caratterizza questa Amministrazione, primo passo per il Piano di Prevenzione della Corruzione e dell’Illegalità che, già redatto ma non ancora posto alla decisione della Giunta, è pubblicato nel sito del Comune, in attesa delle valutazione di chiunque, cittadino o associazione, voglia esprimersi su di esso con pareri e suggerimenti. Costituendo, in tal modo , un connubio inscindibile, per esercitare il coinvolgimento dei cittadini alle scelte democratiche con un accesso civico disciplinato”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo: come eliminarlo

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento