Accordo siglato, la Conad ha acquisito cinque punti vendita Aligrup

Si tratta dei supermercati di Randazzo, Mascali, Pachino e dei punti vendita di Catania che si trovano in via Verona e via Lessona. L'accordo ha "salvato" cinquantotto posti di lavoro ma continuano le proteste

Uno spiraglio positivo si intravede per alcuni lavoratori Aligrup. Ieri sera, infatti, a conclusione dell'incontro tra i vertici della holding catanese e Conad, l'accordo è stato siglato. La Conad ha acquisito cinque punti vendita Aligrup: i supermercati di Randazzo, Mascali, Pachino e i punti vendita di Catania che si trovano in via Verona e via Lessona

I punti affrontati durante la trattativa sono stati due: uno sugli scatti di anzianità, ovvero il 40%  e il mantenimento dei livelli lavorativi. In particolare, l’assorbimento delle settantadue ore di permessi annuali e l’aumento delle domeniche lavorative. Una maggiore flessibilità e la perdita dei superminimi, cioè dei bonus economici che si ottenevano svolgendo mansioni diverse da quella abituale. Per quanto riguarda l’anzianità di servizio, la riduzione al 40%. L’accordo siglato ha "salvato" cinquantotto posti di lavoro.

Conad,  inoltre, secondo quanto riferito dai sindacati,  aveva costituito una società ad hoc per l’acquisizione di questi punti vendita e aveva ribadito che avrebbe gestito i negozi fino a quando la società non troverà dei gestori per ogni negozio. Adesso invece l’accordo è stato siglato direttamente con Conad Sicilia, quindi i punti vendita, almeno per il momento, non verranno ceduti a singoli gestori.

Oggi i dipendenti Aligrup hanno organizzato un presidio davanti la casa del numero uno della società, Sebastiano Scuto in viale della Regione a San Giovanni La Punta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento