Concorso dei vigili urbani, pubblicati i nomi dei candidati che hanno superato le preselezioni

I 154 selezionati dovranno partecipare ai colloqui per la selezione finale, già nella prima settimana di dicembre, per essere esaminati

Sono già pubblicati nella home page del sito istituzionale i nomi dei 154 nominativi che hanno superato le prove a quiz e guadagnato l’accesso alla prova successiva, tra i 4931 potenziali concorrenti, che avevano presentato istanza di partecipazione al Bando di selezione pubblica, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo determinato di 30 agenti di polizia municipale, categoria C1, per un periodo di cinque mesi.

“Si sono conclusi ieri sera le prove a quiz per la preselezione, curata dal Formez, che si sono svolti nel Palacatania di Corso Indipendenza -ha spiegato il sindaco Salvo Pogliese- e siamo già in grado di passare alla fase conclusiva di un percorso rapido che abbiamo accelerato e nella massima trasparenza vogliamo portare a compimento, entro dicembre, in modo che col nuovo anno i nuovi vigili possano andare a rafforzare l’organico del corpo dei vigili urbani. Un risultato di efficienza -ha concluso il sindaco- per cui ringrazio sia i tecnici del Formez sia i nostri dipendenti comunali e in particolare il capo di gabinetto Giuseppe Ferraro, anche perché questa graduatoria può essere utilizzata da altri comuni per l’impiego temporaneo di vigili urbani presso i loro enti”,

I 154 selezionati (solo 4 ex aequo) dovranno partecipare ai colloqui per la selezione finale, già nella prima settimana di dicembre, per essere esaminati, a cura della commissione giudicatrice nominata dall’Amministrazione Comunale, composta dal comandante della polizia municipale Stefano Sorbino, il direttore del personale Pietro Belfiore, l’avvocato Paolo Maria Lucchesi (componente esterno) e la dipendente Grazia Rapisarda, quest’ultima nella qualità di segretario verbalizzante Le coperture finanziarie della procedura concorsuale sono derivanti dai proventi delle multe che, secondo il codice della strada, vanno destinati anche a progetti di potenziamento dei servizi di controllo, finalizzati alla sicurezza urbana e alla sicurezza stradale e tra queste l’assunzione di personale stagionale per la polizia locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento