rotate-mobile
Cronaca

Controlli antibullismo della polizia in centro storico: minori identificati

Inoltre sono stati sequestrati numerosi fuochi d'artificio illegali in via Plebiscito, via della Concordia, via della Regione angolo via Missori e in via Savasta

La questura di Catania, in occasione delle imminenti festività natalizie, durante le quali si registra un aumento del fenomeno della vendita illegale di fuochi d'artificio ha predisposto servizi straordinari di controllo del territorio insieme al nucleo artificieri e squadra cinofili, ai carabinieri, alla guardia di finanza e alla polizia municipale-reparto annona.

Nel corso delle verifiche i poliziottti hanno sanzionato sei parcheggiatori abusivi e sequestrato un ingente quantitativo di artifizi pirotecnici di vario tipo, esposti presso banchetti abusivi allestiti in via della Concordia, via Plebiscito, via della Regione angolo via Missori, via Savasta. Inoltre, gli agenti delle volanti  hanno intensificato l’attività di controllo del territorio nel centro storico cittadino al fine di prevenire e contrastare il fenomeno dei gruppi di bulli, che si riuniscono, soprattutto nel fine settimana e nei giorni di festa, in alcuni punti di ritrovo, tra i quali piazza Stesicoro,  Borsellino e alla Villa Bellini, per poi scorazzare nelle strade del centro ed infastidire i passanti, con insulti, molestie, sberleffi e nei casi più gravi anche schiaffi.

Nel corso di questa attività sono stati già identificati numerosi ragazzi, alcuni giovanissimi, per lo più provenienti dai rioni cittadini maggiormente disagiati, successivamente riaffidati ai genitori, che sono stati diffidati ad esercitare una più intensa vigilanza sui propri figli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antibullismo della polizia in centro storico: minori identificati

CataniaToday è in caricamento