Cronaca

Controlli anticovid, chiosco aperto a Natale: sanzioni anche per i clienti

I carabinieri hanno svolto un'attività di controllo ad ampio raggio nei comuni di Paternò e Biancavilla

Anche durante le festività continua l’attività di controllo dei carabinieri del comando provinciale sul rispetto delle restrizioni anticovid. I servizi di controllo e sensibilizzazione finalizzati al condiviso recepimento delle finalità delle norme sono stati eseguiti, tra ieri e oggi, nell’arco diurno e notturno in particolar modo nei comuni di Paternò e Biancavilla. I carabinieri della compagnia di Paternò, coadiuvati da personale della Compagnia di Intervento Operativo di Palermo, hanno effettuato degli specifici servizi durante i quali hanno denunicato un 24enne, poiché ritenuto responsabile di porto di oggetti atti ad offendere. Nello specifico, il ragazzo, sottoposto a normale controllo, è stato trovato in possesso all’interno della propria autovettura di un pugnale con lama di 13 centimetri, un coltello con la lama di 7 centimetri, una pistola a salve munita di tappo rosso, nonché un bastone di legno. Durante le p attività sono stati inoltre sottoposti a controllo 3 esercizi commerciali, 78 veicoli, identificando 120 persone. Uno degli esercizi commerciali controllati il giorno di Natale, nello specifico un chiosco, era aperto in totale violazione delle norme che impongono l’apertura delle attività per la somministrazione di bevande ed alimenti nei giorni festivi e prefestivi, solo per l’asporto. All’atto del controllo c'erano 5 avventori che stavano consumando delle bevande, tutti sanzionati, mentre 2 di loro sono stati sanzionati anche per il mancato utilizzo della mascherina. Al locale è stata inoltre applicata la sanzione accessoria della chiusura per 5 giorni. In totale sono state elevate contravvenzioni per 2.800 euro. Nel corso dei servizi, sono state inoltre elevate 7 sanzioni per la violazione del Codice della Strada per un totale di 8.700 euro, sottoponendo a sequestro e fermo amministrativo 2 veicoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anticovid, chiosco aperto a Natale: sanzioni anche per i clienti

CataniaToday è in caricamento