Controlli a tappeto delle forze dell'ordine nella "Movida" del centro storico

I poliziotti hanno presidiato tutta l’area che va da piazza Stesicoro, passando per la piazza Spirito Santo, piazza Scammacca fino all’affollatissima piazza Vincenzo Bellini. Decine le persone identificate e controllate

Resta alta l’attenzione nei luoghi della movida del Centro storico catanese: nel fine settimana appena trascorso, il Questore Alberto Francini ha coordinato una serie di servizi di prevenzione – decisi nel corso di un comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica – che hanno visto il coinvolgimento di tutte le articolazioni della Questura e del Gabinetto regionale di polizia scientifica di Catania, con il contributo di equipaggi della polizia locale.

Il video dei controlli in centro

La notte tra sabato e domenica, in particolare, grazie anche al prezioso appoggio di una squadra di pronto intervento del X reparto mobile, è stato possibile effettuare un’accurata perlustrazione dei luoghi dove maggiormente si registra la presenza di giovani, “attenzionando” tutti quegli esercizi pubblici di vendita di alcolici, allo scopo di scongiurare la mescita di superalcolici ai minori.

E così, sin dal tardo pomeriggio e fino a tutta la notte del sabato, i poliziotti hanno presidiato tutta l’area che va da piazza Stesicoro, passando per la piazza Spirito Santo, piazza Scammacca fino all’affollatissima piazza Vincenzo Bellini.

Decine le persone identificate e controllate, senza, tuttavia, registrare alcun rilievo se non una lite tra due persone che l’intervento degli agenti ha spento sul nascere. Numerose le infrazioni rilevate dalla polizia municipale in merito al rispetto della Zona a traffico limitato.

Ai servizi hanno preso parte anche le pattuglie della guardia di finanza, dell’esercito e della polizia municipale. Infine, come stabilito in sede di tavolo tecnico, saranno impegnati equipaggi dei  arabinieri, sempre con la costante collaborazione di tutte le altre forze di polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento