Controlli nei locali a Trecastagni, sequestrate due verande abusive

I gestori di due esercizi commerciali avevano esteso con delle strutture in ferro e vetri l’area destinata all'accoglienza dei clienti

I carabinieri di Trecastagni hanno proceduto al sequestro penale ed alla denuncia di due uomini di 41 e 46 anni, rispettivamente gestori di un ristorante di piazza Sant’Alfio e di una nota pasticceria-gastronomia ubicata in via Verdi. In particolare, hanno constatato che i gestori dei due esercizi commerciali, in barba a qualsiasi autorizzazione amministrativa, avevano esteso con delle strutture in ferro e vetri l’area destinata all'accoglienza dei clienti. L’estensione della struttura inoltre, in uno dei casi, gravava anche sul marciapiede adiacente ed addirittura su parte della sede stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento