menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli contro lo spaccio e la prostituzione a San Berillo

L'attività è stata mirata a prevenire i continui disordini causati da gruppi di extracomunitari di diverse etnie, da tempo residenti nel quartiere e dediti alle attività di spaccio di stupefacenti

Si è svolta a San Berillo un'importante operazione interforze di prevenzione e contrasto della criminalità, coordinata dalla questura di Catania, che ha visto schierate anche diverse pattuglie dell'esercito impegnate nel servizio di ordine e sicurezza pubblica.

L'attività è stata mirata a prevenire i continui disordini causati da gruppi di extracomunitari di diverse etnie, da tempo residenti nel quartiere e dediti alle attività di spaccio di stupefacenti e sfruttamento della prostituzione.

I militari dell'esercito, in servizio presso il 62° reggimento della Brigata "Aosta", hanno creato una cornice di sicurezza in tutta l'area ed hanno aiutato il personale delle forze dell'ordine nella perquisizione e nel fermo di diversi soggetti, consentendo anche il sequestro di droga, l'apposizione dei sigilli in diversi locali abusivi e la denuncia dei malviventi all'autorità giudiziaria. Numerosi sono gli interventi degli uomini e delle donne dell'esercito a supporto della legalità e per la sicurezza della popolazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Pancia piatta? Ecco il massaggo fai-da-te

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento