menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stabile la curva dei contagi in Sicilia con 890 positivi: a Catania +121

Sono complessivamente 890 su 29.038 tamponi processati i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore nell'Isola, dove gli attuali positivi sono 16.412

Resta stabile la curva dei contagi in Sicilia. Sono complessivamente 890 su 29.038 tamponi processati i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore nell'Isola, dove gli attuali positivi sono 16.412, appena nove in più rispetto a ieri. Il dato è contenuto nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, da cui emerge che le vittime in un solo giorno sono state 23 (4.558 dall'inizio dell'emergenza sanitaria) e i guariti 858. Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 813, mentre si trovano in terapia intensiva 127 pazienti. Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 286 a Palermo, 121 a Catania, 83 a Messina, 109 a Ragusa, 20 a Trapani, 98 a Siracusa, 78 a Caltanissetta, 70 ad Agrigento e 25 a Enna.

Sicilia, Musumeci: 65% over 80 già vaccinati

In Sicilia siamo al 65% di over 80 già vaccinati. C'e' stata una brusca frenata legata ai timori sorti dopo la vicenda AstraZeneca, perchè si è comunque creata una psicosi anche se non riguardava questa fascia di età, ma ora la prenotazione è ripresa e si fanno le file negli hub". Il dato è stato reso noto dal governatore siciliano nel corso di 'Progress', su SkyTg24. "Per le vaccinazioni - continua il Governatore - abbiamo mobilitato tutte le risorse umane, ma manca la materia prima: i vaccini. Ci hanno detto che ai primi di aprile dovrebbero arrivare 110 mila fiale dei tre vaccini e noi davvero speriamo possa essere così". Musumeci nel pomeriggio incontrerà il commissario straordinario per l'emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo, che questa mattina visiterà l'hub vaccinale di Messina e, nel pomeriggio, si sposterà a Catania: "Parleremo di vaccini", ha spiegato il governatore che ha poi ricordato l'accordo con la Conferenza episcopale siciliana per la vaccinazione anti-Covid in 500 parrocchie dell'Isola, in occasione del sabato santo di Pasqua: "Abbiamo creato un hub in ogni capoluogo di provincia ma vogliamo decentrare la vaccinazione sul territorio".

La situazione nel resto d'Italia: il bollettino di oggi sabato 27 marzo

Nuovi casi: 23.839 (ieri 23.987)
Casi testati: 111.012 (ieri 111.080)
Tamponi (diagnostici e di controllo): 357.154 (ieri 354.982)
molecolari: 201652 di cui 21865 positivi pari al 10.84% (ieri 10.77%)
rapidi: 155502 di cui 1969 positivi pari al 1.26% (ieri 1.21%)
Attualmente positivi: 571.878 (ieri 566.711)
Ricoverati: 28.621, +149 (ieri 28.472 +48)
Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.635, 264 nuovi, +7 (ieri 3.628, 288 nuovi, +8)
Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 3.512.453 (ieri 3.488.619)
Deceduti dopo Covid test positivo: 107.636 (ieri 107.256)
Totale Dimessi/Guariti: 2.832.939 (ieri 2.814.652 +19.764) 
Vaccinati: 2.862.386 ( 9.017.095 dosi somministrate) 
si tratta del 82.2% delle 7.668.180 dosi consegnate da Pfizer e delle 826.600 consegnate da Moderna al 16 marzo. La campagna vaccinale dedicata agli over 80 non in Rsa ha coinvolto oltre 2.835.687 i "nonni" che hanno avuto almeno una dose del vaccino Pfizer/Moderna. Con i 2.474.000 vaccini AstraZeneca destinati alla fase 3 sono stati coinvolti 219mila uomini delle forze armate e 909mila docenti e non docenti del personale scolastico. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 234.384 dosi (di cui 70mila seconde dosi) rispetto alle 300mila auspicate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Spostamenti tra Regioni - Cos'è e come ottenere il 'certificato verde'

Salute

Ospedale Garibaldi Nesima, nuovi microscopi per l'oftalmologia

Sicurezza

Pulizie di casa - Proprietà e benefici dell'aceto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento