Cronaca

Coronavirus, la dogana di Catania requisisce oltre un milione di guanti

I dispositivi sono stati consegnati alla protezione civile della Regione Siciliana per una rapida consegna agli ospedali e agli enti di pubblica utilità che ne fanno richiesta

I funzionari dell'Agenzia dogane e monopoli (Adm) in servizio nel porto di Catania hanno sdoganato rapidamente, con la procedura agevolata di 2svincolo diretto" 332mila  guanti monouso in nitrile, destinati alle forze dell'ordine, facenti parte di una più ampia importazione, proveniente dalla Malesia, effettuata da una azienda siciliana. Contestualmente, in ottemperanza a quanto disposto dal commissario straordinario per l'emergenza Covid-19, si è provveduto alla requisizione della restante parte per un numero complessivo di 1 milione e 300mila guanti circa destinati ai magazzini della medesima azienda importatrice. I dispositivi di protezione individuale (Dpi) sono stati consegnati, alla Protezione Civile della Regione Sicilia, per una rapida consegna agli ospedali e agli enti di pubblica utilità che ne fanno richiesta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la dogana di Catania requisisce oltre un milione di guanti

CataniaToday è in caricamento