Emergenza Coronavirus, Musumeci convoca i Prefetti della Sicilia

Il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci ha convocato per oggi pomeriggio, alle 18, a Palazzo d'Orleans, tutti i prefetti dell'isola per una riunione sull'emergenza Coronavirus

"In seguito a quanto emerso nel corso della seduta di stamani del Consiglio dei ministri, allargata a tutti i governatori, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha invitato i prefetti dell'Isola a una riunione che si terrà alle 18 a Palazzo Orleans per coordinare le iniziative necessarie da adottare nella emergenza nazionale del Coronavirus". E' quanto si legge nella nota della Regione Siciliana. L'incontrò sarà preceduto da una seduta straordinaria del governo regionale.

Il caso di Coronavirus a Palermo

Primo caso di coronavirus in Sicilia. Una donna bergamasca in visita a Palermo dopo aver accusato sintomi influenzali ed essersi rivolta alla guardia medica, è stata sottoposta al tampone risultato positivo. Ora è ricoverata all'Ospedale Cervello mentre il gruppo di turisti con cui si trovava in vacanza è confinato qui nell'hotel Mercure, a tutti è stato fatto il tampone faringeo. Il gruppo era arrivato a Palermo prima che scoppiasse il picco dei contagi in Lombardia. La paziente per ora presenta solo leggeri sintomi influenzali, secondo quanto riferito dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Intanto alcuni turisti lombardi hanno deciso di lasciare l'albergo dove la comitiva è tenuta in quarantena. Il coronavirus dunque si allarga ad altre regioni italiane. Una circostanza da affrontare con una strategia comune, come ha sottolineato il presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci. "Evitiamo fughe in avanti, evitiamo sciocchi protagonismi, è un momento difficile ma non dobbiamo assolutamente aver paura che è il nostro peggiore nemico".

Fake news sulla chiusura delle scuole

La polizia ha segnalato la diffusione sui social media di molti messaggi falsi, le cosiddette fake news, che generano allarme ingiustificato, tra cui quella di una presunta disposizione di chiusura di tutte le scuole d'Italia a causa dell'emergenza coronavirus. A questo proposito, la polizia invita i cittadini a "non condividere eventuali messaggi di allarme ricevuti e segnalarli tramite il sito https://www.commissariatodips.it".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche la Presidenza del Consiglio smentisce le notizie che stanno circolando in queste ore su una presunta chiusura, per decisione del Presidente Conte, di tutte le scuole di ogni ordine e grado. "Le decisioni e le misure adottate dal governo vengono comunicate esclusivamente attraverso i canali e le fonti ufficiali, alle quali si prega di far riferimento", si legge in una nota di Palazzo Chigi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento