Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Denuncia abuso edilizio nel condominio: minacciato e percosso

I due soggetti sono stati segnalati da un condomino ai Vigili urbani, successivamente sono stati indagati dagli agenti del commissariato Borgo Ognina

I poliziotti del commissariato Borgo Ognina hanno indagato due soggetti ritenuti responsabili dei reati di percosse e minacce. I due individui avevano realizzato nello stabile condominiale di residenza, dei lavori edili abusivi e per tali ragioni, sono stati segnalati da un condomino ai Vigili urbani, i quali una volta effettuati i rilievi del caso, hanno elevato le relative sanzioni. Successivamente, il condomino, "colpevole" di aver segnalato gli abusi all’Autorità, è stato preso di mira, insieme alla sua compagna, dai due malviventi che hanno iniziato a porre in essere nei loro confronti una serie di condotte vessatorie: infatti, oltre a staccare il contatore dell’energia elettrica del loro appartamento ad ogni ora del giorno e della notte, ogni qual volta li incrociavano nelle scale dello stabile li aggredivano verbalmente arrivando perfino a spintonarli. Una volta acquisita la notizia criminis, i poliziotti del Commissariato Borgo Ognina, sono intervenuti ponendo così fine ai continui soprusi che la coppia era stata costretta a patire: i due uomini sono stati così indagati per i reati di percosse e minacce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia abuso edilizio nel condominio: minacciato e percosso

CataniaToday è in caricamento