Polizia e vigili del fuoco salvano due donne cadute in un dirupo con l'auto

Le donne, una volta tratte in salvo e tranquillizzate, sono state spostate all’interno del parcheggio del centro commerciale: ferito anche un agente

Nella serata del 2 settembre la polizia ha ricevuto una segnalazione in merito ad un’auto, con a bordo due donne, precipitata in un burrone nei pressi del centro commerciale Auchan. L'auto era effettivamente finita in una scarpata profonda circa 5 metri e c'erano già sul posto i pompieri, in procinto di calarsi nel dirupo per dare aiuto alle due donne, immobili e terrorizzate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti hanno proceduto al salvataggio delle due donne, uno sostenendo una corda e l’altro calandosi insieme ad un vigile del fuoco nella scarpata, raggiungendo nel minor tempo possibile le due signore e prestando loro soccorso. Le donne, una volta tratte in salvo e tranquillizzate, sono state spostate all’interno del parcheggio del centro commerciale, dove il personale del 118 le ha trasportate presso il nosocomio Garibaldi per le cure del caso. Anche l’agente calatosi nel burrone è stato accompagnato in ospedale, dove gli è stato rilasciato un referto con prognosi di 5 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento