Studenti fumano "erba", il Duca degli Abruzzi replica: "Era altra scuola"

Il dirigente dell'istituto Duca degli Abruzzi ha diffuso una nota per fare alcune precisazioni relative al comunicato della questura

In merito all'articolo riguardante i controlli effettuati da parte della polizia, che ha permesso di individuare alcuni studenti che fumavano a scuola, il dirigente dell'istituto  Duca degli Abruzzi ha diffuso una nota per fare alcune precisazioni.

"E' vero che nel corso dei controlli gli agenti hanno accertato la presenza di alcuni alunni minorenni che fumavano sigarette nel cortile esterno dell'istituto, e che per questo saranno puniti secondo quanto previsto dalla normativa in vigore, ma smentisco assolutamente che, all'interno dell'istituto o nelle sue vicinanze, un giovane sia stato colto in possesso di piccole dosi di marijuana. Il controllo del ragazzo, infatti, che aveva con se una modica quantità di stupefacente descritto dal comunicato della questura, è stato effettuato in altri istituti diversi dal nostro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento