Eclissi della Superluna rossa, il 28 settembre tutti con il naso all'insù

Annunciata nel corso della notte tra domenica e lunedì. Il satellite apparirà più grande del 14 per cento. Sarà visibile facilmente anche a occhio nudo. Per ammirare la prossima eclissi totale di luna, bisognerà attendere fino al 2033

Conto alla rovescia per l’eclissi totale lunare annunciata per il 28 settembre, nel corso della notte tra domenica e lunedì. Il satellite apparirà più grande del 14 per cento circa trovandosi in prossimità del perigeo, alias nel punto di massimo avvicinamento alla Terra: a rendere lo spettacolo ancora più suggestivo, la colorazione rossastra della luna quando sarà offuscata dalla Terra e si troverà in linea con il Sole.

La Terra comincerà a proiettare la propria ombra sulla Luna alle 2.11 di notte e la fase di totalità inizierà a partire dalle 4.11. Tra le 4.11 e le 5.23, ci sarà dunque la fase più mozzafiato, quella della totalità: poi il nostro satellite emergerà gradualmente dal cono d’ombra. L’eclissi si concluderà del tutto alle 7.23 del mattino. Sarà visibile facilmente anche a occhio nudo. Per ammirare la prossima eclissi totale di luna, bisognerà attendere fino al 2033.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento