Etna, spettacolo della natura: la quiete dopo il risveglio

Dopo una mattinata intensa l'Etna torna a "riposare". Si è conclusa infatti l'attività eruttiva dal nuovo cratere di Sud-Est. Continua, invece, l'emissione di gas e cenere lavica dal cratere di Nord-Est, senza emissione di colate

Nube spettacolare dell'Etna questa mattina

Dopo una mattinata intensa l'Etna torna a "riposare". Si è conclusa infatti l'attività eruttiva dal nuovo cratere di Sud-Est. Continua, invece, l'emissione di gas e cenere lavica dal cratere di Nord-Est, senza emissione di colate. Registrati soltanto piccoli disagi all'Aeroporto di Catania, con qualche sporadico ritardo nei voli.

L'energia interna del vulcano ha fatto registrare un notevole calo di energia: i valori del fragore nei condotti magmatici interni, rilevati dell'Ingv di Catania, sono nettamente diminuiti. Arrestata anche l'attività sismica al momento. Secondo gli esperti il fenomeno potrebbe essere in fase di conclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento