Etna torna in eruzione, si apre una nuova fessura con esplosioni di cenere

I sismografi dell'Ingv hanno registrato l'attività alla base meridionale del nuovo Cratere di Sud-Est

L'Etna torna a farsi sentire. Questa mattina si è aperta una fessura eruttiva alla base meridionale del Nuovo Cratere di Sud-Est (NCSE) del vulano. Il fenomeno è stato preceduto ed accompagnato dal un graduale incremento dell'ampiezza media del tremore vulcanico. E' anche iniziata una intensa fase esplosiva localizzata in cima al NCSE, che forma un pennacchio gassoso ricco di cenere che viene spinta dal vento sui quadranti orientali del vulcano. In questo momento sono in corso rilievi di terreno condotti da personale INGV, al fine di seguire il fenomeno eruttivo ancora in piena evoluzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento