Evade da una casa famiglia dopo averla svaligiata: arrestato

Già agli arresti domiciliari nella casa famiglia "Divina Provvidenza" di Pedara, lo scorso 11 maggio avevo portato via molti oggetti

I carabinieri di Pedara hanno arrestato il 25enne romeno Sandel Marcel Nicotra in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Catania. Già agli arresti domiciliari nella casa famiglia “Divina Provvidenza” di Pedara, lo scorso 11 maggio l'uomo aveva razziato dai locali numerosi oggetti d’arredo per poi fuggire via.  

Preso dai militari subito dopo con la refurtiva al seguito, in attesa di giudizio era stato ricollocato ai domiciliari sempre nella stessa struttura, “accompagnato” da una informativa che i carabinieri hanno recapitato all’autorità giudiziaria che, recependone appieno i contenuti, ne ha ordinato la cattura e la reclusione nel carcere di Catania piazza Lanza perché indagato di furto aggravato ed evasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

  • Coronavirus, registrate complicanze neurologiche nei bambini coinvolti

Torna su
CataniaToday è in caricamento