rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca

Minaccia di morte ed aggredisce l'ex compagna, arrestato 56enne

Lo scorso mese di luglio, a causa delle continue violenze fisiche e morali che avevano minato la sua serenità, la signora aveva chiesto ed ottenuto di essere collocata in una struttura protetta. Ma era poi stata indotta a fare rientro a casa dall’uomo, che ha continuato a minacciarla ed aggredirla nelle settimane successive

La procura etnea ha richiesto ed ottenuto dal Gip del tribunale etneo la misura cautelare della custodia in carcere, eseguita dai carabinieri della stazione di piazza Dante, nei confronti di un 56enne catanese accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate ai danni della convivente 68enne. Le indagini hanno fatto luce sulle condotte poste in essere dall’uomo sia durante la convivenza, che dopo l’interruzione della relazione sentimentale con l'ex compagna. Lo scorso mese di luglio, a causa delle continue violenze fisiche e morali che avevano minato la sua serenità, la signora aveva chiesto ed ottenuto di essere collocata in una struttura protetta. Ma era poi stata indotta a fare rientro a casa dall’uomo, che aveva manifestato un apparente ravvedimento. Ed invece, le violenze fisiche e verbali sarebbero ancora andate avanti, nonostante un ammonimento specifico emanato dal questore lo scorso marzo. Le minacce di morte sono culminate in una nuova aggressione, avvenuta la notte del 5 settembre, a seguito della quale la donna ha riportato lesioni personali guaribili in 4 giorni, chiedendo quindi di essere nuovamente collocata in una struttura protetta. L'ex compagno si trova ora presso il carcere di Gela.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di morte ed aggredisce l'ex compagna, arrestato 56enne

CataniaToday è in caricamento