Fabrizio Corona resta in carcere: è la decisione del Riesame

I legali di Corona avevano già cercato, senza esito, di ottenere la revoca dell'ordinanza cautelare dal gip

Fabrizio Corona rimane in carcere. A deciderlo è stato il tribunale del riesame di Milano che ha respinto l'istanza di scarcerazione della difesa dell'ex fotografo dei vip, arrestato nelle scorse settimane con l'accusa di intestazione fittizia di beni mentre era in affidamento in prova ai servizi sociali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I legali di Corona avevano già cercato, senza esito, di ottenere la revoca dell'ordinanza cautelare dal gip. Corona, sia nell'interrogatorio sia davanti al riesame, si è difeso spiegando di non esser un criminale e che su cui soldi, in nero delle serate nei locali, sarebbe stato ancora in tempo per pagare le tasse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento