Faro Biscari, sorpreso a rubare la benzina ad un autoarticolato in sosta

Si trovava accovacciato vicino a un autoarticolato parcheggiato, evidentemente intento a trafficare col serbatoio del mezzo pesante

Nel corso della scorsa notte, agenti delle hanno arrestato il catanese Bartolo Cristian Lazzaro classe ’94, responsabile del reato di furto aggravato. Il giovane è stato avvistato intorno alle 2 del mattino in un’area di servizio nelle vicinanze del Faro Biscari: si trovava accovacciato vicino a un autoarticolato parcheggiato, evidentemente intento a trafficare col serbatoio del mezzo pesante.

Per i poliziotti è stato facile capire che si trattava di un furto in corso e ciò è stato confermato dal fatto che alla vista della volante l’uomo ha tentato di fuggire, venendo, però, prontamente bloccato.

Vicino all’autoarticolato sono stati rinvenuti tre bidoni, di cui uno già pieno del carburante tratto dal serbatoio e un tubo in gomma, evidentemente utilizzato per aspirare il combustibile. Del tutto ignaro di quanto stesse accadendo, l’autotrasportatore si era assopito all’interno del mezzo, ma, svegliato dal personale operante, ha presentato immediatamente la denuncia il patito furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver riconsegnato il maltolto al legittimo proprietario e sequestrato i bidoni e il tubo in gomma, il ladro, è stato rinchiuso presso le Camere di Sicurezza della Questura, in attesa della celebrazione del rito della direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento