Cronaca Corso Italia / Piazza Giovanni Verga

Festa dei Carabinieri: un anno di attività, reati in calo del 10 per cento

Oltre 1.500 persone arrestate, 8.116 denunce in stato di libertà, 60 chili di droga sequestrati. Questi i numeri di un anno di attività dei carabinieri del comando provinciale di Catania

Oltre 1.500 persone arrestate, 8.116 denunce in stato di libertà, 60 chili di droga sequestrati. Questi alcuni numeri del bilancio di un anno di attività dei carabinieri del comando provinciale di Catania, reso noto dal colonnello Giuseppe La Gala in occasione della festa, svoltasi ieri sera, in Piazza Verga, per celebrare il 197°anniversario della fondazione dell'Arma.

Sono state circa 250.000 persone controllate dalle oltre 70.000 pattuglie impegnate, e l'Arma ha proceduto per il 76% dei reati commessi nel Catanese. Diverse le operazioni antimafia dei militari dell'Arma tra le quali il blitz Baraonda, del 14 dicembre 2010, contro il clan Morabito-Rapisarda di Paternò e quello dei Laudani a Catania, l'inchiesta Gatto selvaggio, del 14 febbraio 2011, contro la cosca mafiosa di Bronte legata alla famiglia Santapaola e l'inchiesta Iblis condotta dal Ros del 3 novembre 2010 contro un presunto rapporto tra mafia, politica e imprenditori.

" I risultati che porto alla vostra attenzione- ha dichiarato il colonnello La Gala - costituiscono gli indicatori dell'impegno volto al cambiamento positivo della realtà provinciale, offrendo a chi è istituzionalmente preposto, le condizioni per assicurarne lo sviluppo e conomico e civile": A conclusione della cerimonia, come da tradizione, sono stati conferiti i riconoscimenti del comandante interregionale carabinieri "Culqualber".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa dei Carabinieri: un anno di attività, reati in calo del 10 per cento

CataniaToday è in caricamento