Pregiudicato ai domiciliari evade per incontrare la fidanzata e finisce in carcere

In un primo momento è riuscito a scappare a piedi aiutato dalla ragazza che ha opposto resistenza aggrappandosi ai due militari

Era ai domiciliari, ma non ha saputo resistere al richiamo dell’amore e ieri pomeriggio ha incontrato in Via San Gaetano la fidanzata che era venuto a trovarlo da Vittoria. Peccato che a rompere l’idillio ci abbiano pensato i carabinieri che, in servizio anticrimine in zona, lo hanno riconosciuto. Il novello "Romeo" in un primo momento è riuscito a scappare a piedi aiutato dalla ragazza che ha opposto resistenza aggrappandosi ai due militari per garantire la fuga dell’amato, terminata comunque all’interno di Villa “Pacini” dov’è stato ammanettato, dopo una breve colluttazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento