Fornivano false identità, arrestati due pregiudicati

La notte dell’8 ottobre, due pregiudicati arrestati per evasione dagli arresti domiciliari e per aver fornito false identità

La notte dell’8 ottobre, è stato arrestato C.M. di anni 19 e S.T. di anni 21, entrambi pregiudicati, per evasione dagli arresti domiciliari e per aver fornito false identità.

Durante il servizio di controllo del territorio, una Volante ha fermato sullo Stradale San Giorgio un’autovettura con tre uomini a bordo; due, privi di documenti di riconoscimento, hanno dato false generalità secondo le quali risultavano immuni da precedenti penali. Il terzo è stato immediatamente riconosciuto come pregiudicato.

I due sono stati, pertanto, accompagnati presso la Scientifica dove sono stati sottoposti al fotosegnalamento: dalla comparazione delle impronte sono emerse le vere generalità degli stessi i quali dagli ulteriori  accertamenti esperiti, sono risultati sottoposti agli arresti domiciliari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento