Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Misterbianco, intero palazzo rubava la luce all'Enel: denunciati

Riscontrata anche la manomissione del contatore condominiale: solo due condomini erano in regola con i contatori

La polizia di Stato ed il personale Enel, hanno effettuato controlli straordinari volti a prevenire il dilagante fenomeno del furto di energia elettrica a Catania e provincia. Presso un intero stabile di Misterbianco è stato accertato che i contatori di tutti i condomini, tranne due, erano stati per "risparmiare" in bolletta. Inoltre, è stata riscontrata anche la manomissione del contatore condominiale: sono stati disattivati e prelevati i dispositivi manomessi e, i responsabili del furto, denunciati in stato di libertà.

Per quanto riguarda le infrazioni su strada, sono stati controllati oltre 450 veicoli con l’ausilio del sistema informatico Mercurio: 37 sono state le sanzioni pecuniarie per violazioni al Codice della Strada per un valore di circa venti mila euro e, tra queste sanzioni, spiccano quelle per mancanza di copertura assicurativa, revisione dei veicoli e guida senza casco. I controlli di Polizia sono stati estesi anche a 5 esercizi pubblici, contestando in particolare la mancata emissione dello scontrino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misterbianco, intero palazzo rubava la luce all'Enel: denunciati

CataniaToday è in caricamento