Coppia di rapinatori tenta furto in una villa di San Giovanni La Punta

Una giovane coppia è stata colta nel sonno insieme al figlioletto di appena 17 mesi

Un 20enne catanese ha assaltato ieri sera una villa di San Giovanni La Punta per mettere a segno un furto, ma i vicini di casa sono riusciti a chiamare il 112 facendolo arrestare. Con l’aiuto di un complice, riuscito a fuggire, era penetrato all’interno della casa.

Dentro c'erano i proprietari, una giovane coppia colta nel sonno insieme al figlioletto di appena 17 mesi, che sotto minaccia sono stati costretti a consegnare diversi oggetti preziosi, per un valore di circa 20 mila euro. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita ai legittimi proprietari. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza. Sono ancora in corso le indagini per identificare il complice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento