Muore a 19 anni dopo il diploma, prelievo degli organi al Garibaldi

I genitori hanno dato il consenso al prelievo degli organi per "dare dignità alla morte" del figlio. Per il prelievo, il direttore generale del Garibaldi, Giorgio Santonocito, ha autorizzato la continuazione del servizio di circa 50 persone tra medici ed infermieri

Diplomato a giugno col massimo dei voti era stato colto da malore la sera del 26 luglio scorso mentre si trovava in vacanza a Punta Braccetto, nel Ragusano. Il ragazzo 19enne è morto per una emorragia cerebrale spontanea. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I genitori hanno dato il consenso al prelievo degli organi per "dare dignità alla morte" del figlio. Per il prelievo, il direttore generale del Garibaldi, Giorgio Santonocito, ha autorizzato la continuazione del servizio di circa 50 persone tra medici ed infermieri per consentire il mantenimento della vitalità degli organi da prelevare dal giovane, per la necessità di occupare le sale operatorie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento