Giarre, 19enne di Mascali arrestato per spaccio di stupefacenti

Perquisito dai carabinieri il giovane è stato trovato in possesso di 5 dosi di cocaina, sostanza da taglio e strumenti per il confenzionamento della droga

I militari della stazione di Giarre hanno arrestato un 19enne di Mascali dopo averlo fermato in una delle vie cittadine. Il giovane, dimostratosi fin da subito nervoso, è stato perquisito e trovato in possesso di cinque dosi di cocaina, per un totale di 2, 5 grammi. Successivamente i carabinieri hanno perlustrato l'abitazione del giovane e ritrovato in un armadio una busta contenente venti grammi di sostanza da taglio, due  bilancini elettronici di precisione, vario materiale utilizzato per confezionare lo stupefacente e la somma contante di 80 euro, guadagno dell’attività di spaccio. La droga, la sostanza utilizzata per tagliarla, i due bilancini ed il denaro sono stati sequestrati. L’autorità giudiziaria, dopo aver convalidato l’arresto tenuto conto dei presupposti di legge, ha disposto la rimessione in libertà del giovane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento