Giornata della memoria, per non dimenticare: ecco tutti gli appuntamenti a Catania

Numerosi gli appuntamenti organizzati in città per rendere omaggio alle vittime del nazifascismo e della Shoah. Si inizia stamattina con la speciale apertura della cripta di Sant'Euplio per poi concludere la giornata con uno spettacolo teatrale al monastero dei Benedettini

Il 27 gennaio si celebra in tutto il mondo la Giornata della Memoria. Anche Catania ricorda le vittime del nazifascismo con un programma fitto di appuntamenti. Si inizia con la speciale apertura della cripta di Sant'Euplio. Dalle 10 alle 13 grazie all'associazione "Etna 'ngeniousa" sarà possibile partecipare a visite drammatizzate con partenze ogni ora, che saranno accompagnate dagli interventi poetici a cura di Letizia Tatiana Di Mauro.

L'associazione Guide Turistiche Catania, dalle 9 alle 13 proponel’itinerario “Alla scoperta della Giudecca”. Un percorso alla scoperta della Giudecca catanese di Iusu e di Susu attraverso le vie dell’acqua, i vicoli, i monumenti e i segni della presenza ebraica a Catania.

“Mentre il terrorismo colpisce al cuore l’Europa risvegliando cupi sentimenti xenofobi che ruolo assume la memoria della Shoàh?” è l'argomento lanciato dall'Ersu per un concorso che ha coinvolto gli studenti nella produzione di cortometraggi ed elaborati scritti. Oggi pomeriggio nell'aula magna dell'ente alle 17 verrà premiato il vincitore dell'iniziativa alla presenza di un alto esponente dell’Ambasciata Israeliana, Ra fael Erdreich, ministro consigliere a Roma, venuto a Catania proprio per la cerimonia.Verrà inoltre consegnato un riconoscimento alla memoria a Salvatore Incorpora che dopo aver subito una lunga prigionia nei lagher nazisti ne ha immortalato la memoria con tele e libri.

ll gruppo Feltrinelli, in collaborazione con l’associazione "Il Razzismo è una brutta storia", oggi per la Giornata della memoria, coinvolgerà le scuole di Catania. Studentesse e studenti delle scuole primaria e secondaria partecipano a un incontro alla libreria la Feltrinelli, dove al centro dell’attenzione è il legame tra passato e presente, tra la Shoah e la crisi dei rifugiati di oggi. Alle 10 verrà proiettato l’episodio “La storia si ripete” dall’inchiesta documentaristica Fischia il Vento, condotta da Gad Lerner e prodotta da laeffe e la Repubblica. Alle 10.30 seguirà un laboratorio condotto da Giunti editore su Una gatta in fuga di Vanna Cercenà (Giunti, 2017) per alcune classi di età 9-10.

Nell'auditorium Giancarlo De Carlo del Monastero dei Benedettini alle 21 andrà in scena “Bemporad, la Carta del Cielo”, uno spettacolo teatrale per raccontare la vita di Azeglio Bemporad, illustre matematico ebreo e astronomo, docente di astrofisica e geodesia per l’università di Catania e direttore del Regio Osservatorio eteno, che ha avuto sede proprio al Monastero dei Benedettini dal 1890 alla seconda metà degli anni’60. Lo spettacolo curato da Officine Culturali, in collaborazione con il dipartimento di scienze umanistiche dell’Università di Catania è stato scritto da Pamela Toscano che ne ha curato la regia insieme a Carlo Ferreri. Il lavoro porta sul palcoscenico una storia vera che attraversa le due guerre lasciando segni indelebili, raccontando che mentre gli Stati si facevano la guerra alcuni uomini di paesi diversi, sparsi per il mondo, collaboravano e cooperavano per tenere unito il cielo, disegnando “La Carte du Ciel”, una mappatura dei corpi celesti, frutto del lavoro di osservazione e ricerca di venti laboratori di altrettanti Stati; un progetto mondiale a cui Azeglio Bemporad lavorò duramente e con passione, guardando la volta celeste dal Monastero dei Benedettini. Venne, però, estromesso dall’incarico nel 1938 proprio perché ebreo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento