Maltratta per anni la moglie: pregiudicato finisce in carcere

Dal 2015 aveva sottoposto la vittima a violenze fisiche e psicologiche, dalle minacce alle percosse

I carabinieri di Grammichele hanno arrestato un pregiudicato di 39 anni, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Caltagirone. La donna, 38enne, avvilita da anni di soprusi di ogni natura nel maggio di quest’anno ha chiesto aiuto ai militari i che, dopo gli opportuni riscontri investigativi, hanno fornito all’autorità giudiziaria un quadro di prove a carico dell'uomo che, sin dal 2015,  ha maltrattato la donne con minacce, ingiurie e percosse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le prove raccolte hanno convinto il giudice ad ordinarne l’arresto e la custodia nel carcere di Caltagirone dove peraltro l’uomo era già ristretto per altra causa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

  • Allerta meteo arancione su Catania per possibili temporali

  • Coronavirus, in Sicilia 7 nuovi contagi: 6 sono nel catanese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento