Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

I vertici del Ncis a Catania, stretta la collaborazione con la guardia costiera

L' agenzia governativa della Marina degli Stati Uniti d’America, con i suoi agenti speciali, si occupa dei casi criminali o investigativi riguardanti la Marina e il corpo dei Marines

Nella mattinata scorsa, presso la Capitaneria di porto di Catania, sede di Direzione Marittima della Sicilia Orientale, il direttore marittimo, contrammiraglio Gaetano Martinez, ha incontrato i vertici del Comando europeo - dislocato in Italia - del Naval Criminal Investigative Service (N.C.I.S.), agenzia governativa della Marina degli Stati Uniti d’America che, con i suoi agenti speciali, si occupa dei casi criminali o investigativi riguardanti la Marina e il corpo dei Marines.

L’Alto Ufficiale del Corpo delle Capitanerie di porto ha ricevuto l’agente speciale in Comando, Daniel W. Simpson (Special Agent in Charge NCIS Europe and Africa field office), il suo vice, David L. Gardener (Assistant Special Agent in Charge) e Joe Micalizzo (Federal Investigator, Overseas Operational Specialist).

L’incontro ha fornito l’occasione per ribadire i buoni rapporti istituzionali, consolidare la consueta collaborazione tra lo stesso N.C.I.S. e la Guardia Costiera nello scambio di informazioni a favore della sicurezza e difesa portuale, nonché definire le ulteriori azioni di cooperazione, in ambito port security, fra l’Agenzia governativa statunitense e la Capitaneria, allorquando le navi militari scalano il porto di Catania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vertici del Ncis a Catania, stretta la collaborazione con la guardia costiera

CataniaToday è in caricamento