rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Il catanese Nino Mondello eletto presidente nazionale Unms

Il Consiglio Nazionale dell'Unione Nazionale Mutilati ed Invalidi per Servizio Istituzionale, riunito a Roma, ha eletto alla carica di Presidente Nazionale dell'Unms Antonino Mondello, catanese di 59 anni, che dal 1979 è impegnato in questa attività a servizio della categoria dei mutilati e degli invalidi per cause di servizio

Il Consiglio Nazionale dell’Unione Nazionale Mutilati ed Invalidi per Servizio Istituzionale, riunito a Roma, ha eletto alla carica di Presidente Nazionale dell’Unms Antonino Mondello, catanese di 59 anni, che dal 1979 è impegnato in questa attività a servizio della categoria dei mutilati e degli invalidi per cause di servizio.

Nino Mondello che ha già ricoperto la carica di presidente provinciale di Catania e della Sicilia, è stato anche vice presidente nazionale dell’organizzazione e per il suo qualificato impegno nel sociale, nel 2004,  è stato nominato Cavaliere della Repubblica Italiana.

L’Unms, Ente Morale Nazionale di tutela e rappresentanza degli invalidi per causa di servizio, opera fin dal 1947 e fa parte delle Associazioni di Promozione Sociale, iscritta nel Registro della Federazione tra le Associazioni Nazionali dei Disabili, insieme alle associazioni ANMIL, ANMIC,UIC,ENS,ANGLAT e ARPA.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il catanese Nino Mondello eletto presidente nazionale Unms

CataniaToday è in caricamento