Cronaca

Controlli Covid-19, in tre in un furgone per "raccogliere ferro": denunciati

I carabinieri hanno fermato anche un pregiudicato in auto con tutta la famiglia per andare a fare la spesa

I carabinieri di piazza Verga, in ottemperanza alle disposizioni governative sul contenimento del virus COVID-19, nella mattina odierna hanno denunciato all’Autorità giudiziaria tre uomini che, a bordo del loro furgone a stretto contatto, all’interno della cabina, hanno dichiarato di essere usciti da casa per “raccogliere del ferro” privi di qualsiasi autorizzazione per poi rivenderlo. Una denuncia è arrivata anche per un pregiudicato, il quale si trovava in auto con moglie e due bambini per andare a fare la spesa. L’uomo, alle contestazioni dei militari sulla necessità di accompagnare la donna, oltretutto portando con sé i due bambini, ha accampato una scusa poco plausibile dettata dal fatto di non saper gestire da solo a casa i propri figli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli Covid-19, in tre in un furgone per "raccogliere ferro": denunciati

CataniaToday è in caricamento