menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inchiesta Cara di Mineo: giudizio immediato per Giuseppe Castiglione

"Ho scelto io stesso il rito immediato in quanto ritengo che questa vicenda debba essere sottoposta, al più presto e nel più breve tempo possibile, al vaglio del Tribunale" afferma il sottosegretario all'agricoltura

Nell'ambito dell'inchiesta sul Cara di Mineo, per turbativa d'asta e corruzione elettorale, per Giuseppe Castiglione, sottosegretario all'Agricoltura, è stato chiesto il giudizio immediato.Lo conferma lo stesso Castilione che spiega: "Il Gip del Tribunale di Catania ha accolto la mia richiesta di giudizio immediato, che prevede la rinuncia all'udienza preliminare per essere sottoposto al processo con tutte le regole del contraddittorio e della formazione della prova".

"Ho scelto io stesso il rito immediato in quanto ritengo che questa vicenda debba essere sottoposta, al più presto e nel più breve tempo possibile, al vaglio del Tribunale con tutte le garanzie difensive previste dal codice di rito e dalla Costituzione, per pervenire a una sentenza di assoluzione - dice Castiglione - Per quasi due anni, le cesellature mediatiche degli interrogatori di Odevaine - che è stato riscontrato al 100% solo quando ha sostenuto le ipotesi accusatorie e non anche quando ha escluso qualsiasi ipotesi di reato - mi hanno sottoposto a un inaccettabile processo mediatico, il cui unico interesse è stato quello di emettere una sentenza 'preventiva' di condanna che avesse un rilevante impatto sulla mia attività politica, al di là, invece, della ricerca della verità dei fatti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento