Incidente sul lavoro, muore operaio di un'azienda di Misterbianco che produce lamiere

Saro Mastrolembo, 59 anni, è deceduto intorno alle 10 durante opere di lavorazione dell'alluminio. Ogni giorno faceva la spola tra Messina e la città etnea. Indagano i carabinieri

Le prime analisi sostengono che sia rimasto impigliato e ucciso da una macchina necessaria per il lavoro in una ditta che produce alluminio. Questa mattina a Catania, intorno alle 10, l'incidente sul lavoro è costato la vita al messinese di 59 anni Saro Mastrolembo. L'uomo era originario del villaggio Bordonaro e secondo quanto si è appreso ogni giorno faceva la spola tra la città etnea e Messina, lavorava per un'azienda di Misterbianco che produce lamiere. Le indagini sull'incidente sono condotte dai carabinieri, sul posto il magistrato di turno. La procura di Catania ha aperto un'inchiesta. La salma di Mastrolembo è stata trasferita al Policlinico di Catania dove sarà eseguita l'autopsia per accertare quanto sia avvenuto. Il corpo di Mastrolembo non sarà restituito ai familiari e farà ritorno in città soltanto dopo l'esito dell'esame autoptico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento