"Topi d'appartamento" sorpresi a rubare in via Concetto Marchesi

Al sopraggiungere della polizia, i malfattori sono immediatamente fuggiti, ma, dopo un lungo inseguimento appiedato al quale è seguita una colluttazione con i poliziotti, due di essi sono stati bloccati

Lo scorso 11 aprile sono stati arrestati per tentato furto aggravato in abitazione e resistenza a pubblico ufficiale Claudio Tosto e giuseppe Agosta. I fatti sono accaduti intorno alle ore 12:45, quando una volante è stato inviata in via Concetto Marchesi, a seguito della segnalazione di furto in appartamento pervenuta sul 113.

L’utente ha riferito che il furto era perpetrato da tre individui, giunti sul posto a bordo di un’autovettura di colore grigio della quale ha fornito anche la targa, due dei quali si erano introdotti nel condominio, portando una valigetta contenente attrezzi per lo scasso, mentre il terzo era rimasto innanzi all’ingresso fungendo d “palo”.

Al sopraggiungere della polizia, i malfattori sono immediatamente fuggiti, ma, dopo un lungo inseguimento appiedato al quale è seguita una colluttazione con i poliziotti, due di essi sono stati bloccati e tratti in arresto. Gli arrestati sono stati portati in Questura da dove, su disposizione del Pm di turno, sono stati condotti presso le proprie abitazioni, agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento