Accompagna turista in hotel e poi gli ruba la borsa: arrestato ladro ad Acireale

Ieri gli agenti di polizia del commissariato di Acireale hanno tratto in arresto il pregiudicato acese M.A. (cl. 1994) per furto aggravato, responsabile del furto di una borsa custodita all’interno di una autovettura di un cittadino inglese. Lo straniero ha infatti riferito in centrale di aver visto dalla finestra del suo albergo un giovane che con una grossa pietra rompeva il vetro del mezzo impossessandosi della borsa

Ieri gli agenti di polizia del commissariato di Acireale hanno tratto in arresto il pregiudicato acese M.A. (cl. 1994) per furto aggravato, responsabile del furto di una borsa custodita all’interno di una autovettura di un cittadino inglese. Lo straniero ha infatti riferito in centrale di aver visto dalla finestra del suo albergo un giovane che con una grossa pietra rompeva il vetro del mezzo impossessandosi della borsa. All’interno, oltre denaro contante, vi erano carte di credito e documenti. Ed era stato propro lo stesso ladro ad accompagnarlo in hotel il giorno prima, probabilmente per studiare meglio il furto. Immediatamente attivate le ricerche, l'uomo veniva rintracciato nei pressi di Stazzo recuperando il maltolto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento