Largo Bordighera ancora nel degrado, Mirenda: "La potatura non basta"

"I residenti chiedono più pulizia, cura del verde e sicurezza - spiega il consigliere comunale - esattamente il contrario di quello che si può trovare ora"

Largo Bordighera è uno dei principali luoghi di aggregazione tra il quartiere di Piacanello e il via Vittorio Veneto, ma ci sarebbe bisogno di interventi d riqualificazione radicali. "I residenti chiedono più pulizia, cura del verde e sicurezza - spiega il consigliere comunale Maurizio Mirenda - esattamente il contrario di quello che si può trovare ora nel Largo Bordighera. E’ mia intenzione quindi attivarmi per portare a termine questi interventi, tra cui valorizzazione delle aiuole e la lotta contro l’invasione delle moto e degli scooter nei vialetti, e cominciare così il piano di sviluppo dei luoghi di aggregazione a Picanello. Lavori indispensabili per scongiurare l’allarme inciviltà su Largo Bordighera e che si tradurranno, a breve, nell’istallazione di un cordolo protettivo necessario ad impedire l’invasione del terriccio nei passaggi pedonali".

"E' prevista - continua Mirenda - la creazione di un’area riservata ai cani e la sistemazione della recinzione della bambinopoli. A questo va aggiunto la necessità di un potenziamento dei controlli delle forze dell’ordine perché la struttura, a pochi passi dal viale Vittorio Veneto, è occupata dai teppisti che distruggono, danneggiano e creano degrado".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento