Largo Rosolino Pilo, due arresti per furto aggravato in concorso

Arrestati per furto aggravato in concorso Sebastiano Rosario Aloisio e Tiziano Papale, entrambi residenti nel rione ”Librino”

Bloccate due persone in Largo Rosolino Pilo mentre erano intente ad asportare da un furgone, in sosta, attrezzi di carpenteria, dopo avere opportunamente tagliato il telone dello stesso mediante arnesi da scasso.

Arrestati per furto aggravato in concorso Aloisio Sebastiano Rosario del 1978 e Papale Tiziano del 1971, entrambi residenti nel rione ”Librino”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dell'avvenuto arresto è stata data notizia al Pm di turno il quale disponeva di porre il Papale e l’Aloisio agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa della celebrazione della direttissima attesa per la giornata di oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento