Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Borgo / Via Vincenzo Giuffrida

Lavavetri in via Vincenzo Giuffrida, Ferrara: "Fenomeno non accenna a diminuire"

Il presidente della III Municipalità chiede all’amministrazione comunale e alle forze dell’ordine risposte adeguate

"Anche in pieno agosto la situazione legata ai continui assalti dei lavavetri ai poveri automobilisti tra via Vincenzo Giuffrida e viale Sanzio non accenna a diminuire. Un vetro e proprio esercito che, appena scatta il rosso, parte all’assalto del povero automobilista spesso donna". Il presidente del III municipio Paolo Ferrara, dopo aver ascoltato l’ennesima segnalazione da parte dei pendolari esasperati, chiede all’amministrazione comunale e alle forze dell’ordine risposte adeguate. “Non vogliamo una militarizzazione dell’incrocio- afferma Ferrara- ma una totale sicurezza della zona. Qui in passato si è assistito a vere e proprie aggressioni nei confronti di automobilisti che si rifiutano di subire la pulizia del vetro della propria vettura da parte di uno dei tanti lavavetri presenti in zona. In tutti questi anni i vari controlli delle forze dell’ordine non hanno portato a nessun tipo di risultato duraturo. Non vogliamo assolutamente rassegnarci a questa situazione- prosegue Ferrara- e sono pronto a convocare, già alla fine del mese, un tavolo di confronto a cui invitare tutti i soggetti interessati e dare così una risposta certa ai cittadini”. Via Vincenzo Giuffrida rappresenta una delle principali porte di accesso alla città di Catania. Una strada altamente trafficata e presidiata da decine di lavavetri. Proprio in questo punto a febbraio di tre anni fa centinaia di automobilisti assistettero, loro malgrado, ad una rissa tra lavavetri che si contendevano la zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavavetri in via Vincenzo Giuffrida, Ferrara: "Fenomeno non accenna a diminuire"

CataniaToday è in caricamento